Monthly Archives: febbraio 2016

Idea

Category : Progetto

Progetto OTHERNESS

Ogni individuo è unico, altrettanto degno e ha il diritto di vivere secondo le loro credenze, i costumi, le pratiche e le regole di comportamento stabilite. Oggi viviamo in un mondo in cui la globalizzazione e le migrazioni hanno portato insieme persone di diverse origini etniche, religioni, credenze, tradizioni e lingue.

Ma la condivisione di uno spazio comune non comporta automaticamente ad aprire te stesso all’alterità, cercando di capire le differenze, valorizzando la diversità e la costruzione di un terreno comune di dialogo. I diritti umani, la diversità, la tolleranza e le questioni relative non-violenza sono diventati ancora più importante se si considera la sparatoria Charlie Hebdo e tutte avviso gennaio 2015 eventi a Parigi e le seguenti violenze agisce in altri luoghi di tutto il mondo.

Tutti i partner “Otherness” provengono da paesi che sono alle frontiere esterne dell’UE e hanno anche grandi gruppi di minoranza, il che rende gli obiettivi del progetto ancora più rilevante nel contesto esistono. Il progetto coinvolge partner provenienti da 4 Bulgaria, Grecia, Italia e Portogallo. Le istituzioni partecipanti, 3 ONG e università, hanno forte background nella progettazione risorse per la formazione e fornendo corsi di formazione in tematiche legate all’educazione civica e approcci di istruzione non formale e formale.

Noi crediamo che la scuola potrebbe svolgere un ruolo chiave nel superare gli atteggiamenti negativi storicamente sviluppate per differenze umane, che è uno degli obiettivi chiave del progetto. Le attività del progetto mirano a sostenere gli studenti di essere di mentalità aperta, la comprensione e la valorizzazione della diversità, la conoscenza e il rispetto dei diritti umani e di essere attivamente coinvolti nella vita della comunità. La realizzazione di questo ruolo suggerisce che gli insegnanti abbiano le conoscenze, le competenze e gli strumenti che consentano loro di fornire attività di formazione per gli studenti in aree tematiche del progetto.